2.132 People are Watching

2.132 People are Watching

24 Febbraio 2022

Un fotogramma dell’emittente televisiva Fox News fotografa uno scorcio della città di Kiev in Ucraina e 2.132 persone apprendono la notizia dell’invasione Russa.

Eravamo già in guerra. 

Non avevamo bisogno di avviarne un’altra. Invece di unirci, stiamo distruggendo un altro angolo del mondo.

Il film è il racconto di un personale dolore visivo ed ecologico. In questo momento di crisi, in cui stiamo affrontando una minaccia imminente per la nostra stessa esistenza, è disumano ritrovarci a distruggere un’altra porzione del mondo.

Eppure, nonostante tutto quello che abbiamo fatto al mondo, l’alba è e sarà la stessa, anche senza di noi.

Il regista Iraniano Komeil Soheili in collaborazione con Sedicicorto presenta uno dei primi momenti di questo tragico evento, attraverso la visione di un piccolo documentario dalla durata di poco più di 3 minuti che mette a confronto tutto ciò che di bello potremmo avere, contaminato dalle sconsideratezze e crudeltà umane.

Il rapporto collaborativo con il partner iraniano Komeil Soheili ed il suo gruppo di lavoro, era già stato sperimentato nel 2021 con la realizzazione di un film di animazione dedicato al film: “La strada” di Federico Fellini.

Titolo: 2.132 People are Watching

Produzione: Italy/Iran – 2022  (Sedicicorto/Masoud Soheili)

Scritto e diretto: Komeil Soheili

Voice Over: John D. Michaels

Durata: 3’36

Komeil Soheili

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi